La difficoltà di acquisire nuovi clienti è un problema che emerge sempre più frequentemente. Le aziende locali e internazionali devono infatti affrontare il c.d. “cliente del XXI Secolo”.
Perché i venditori hanno sempre più difficoltà ad acquisire nuovi clienti? Quali sono gli errori più comuni che commettono?

Vendere invece di proporre soluzioni

La vendita tradizionale non è più lo strumento che permette di ampliare il portafoglio clienti. Il cliente di oggi è più esigente, il mercato più saturo, la concorrenza più forte. Tenuto conto di ciò, è importante differenziarsi e sviluppare le competenze che servono a “mantenere il dialogo con un cliente”, ad identificate i suoi problemi, ad analizzare la situazione del mercato e, infine, a proporre soluzioni adeguate.

Focalizzarsi sui prodotti invece di comprendere i bisogni di un cliente

Un venditore vincente non si concentra sui prodotti che ha da vendere, ma sui benefici che il suo prodotto o servizio può portare al cliente. Adatta l’offerta ai bisogni del cliente, attribuendo minore rilevanza alle caratteristiche del prodotto che vende.

Parlare troppo e non ascoltare

Succede spesso che i venditori parlano troppo dei prodotti e dei servizi che offrono. Lo scopo di un incontro di vendita non è di tenere un discorso ma di creare un dialogo. Ascoltate ciò che ha da dire il vostro cliente per poter comprendere se il prodotto che offrite soddisfa le sue esigenze. Il cliente non vuole conoscere tutte le informazioni sul vostro prodotto, gli interessano piuttosto i benefici che può trarre dal rapporto creato con voi. Un altro errore comune dei venditori? I discorsi troppo lunghi e la mancanza di pause che gli permettano di comprendere cosa pensa il cliente o di fare il punto della situazione.

Non stabilire-obiettivi chiari

Decidete qual è il vostro obiettivo, di che cosa avete bisogno per vincere il business. Inoltre è essenziale comprendere bene cosa offrite e quali sono i vantaggi della vostra offerta. Solo in questo modo sarete in grado di rispondere alle obiezioni di un cliente- e, di conseguenza, chiudere un affare.

Siete curiosi di sapere quali sono gli altri errori più comuni che commettono i venditori? La seconda parte dell’articolo a breve!

Utilizziamo cookie per migliorare la tua navigazione
Vengono anche utilizzati cookie di terze parti per tracciare le visite al sito. Cliccando sul pulsante CONTINUA dai di fatto il consenso per l'utilizzo dei cookie.